Mary Westmacott

Basta romanzi polizieschi, volevo cambiar genere. Così, con qualche senso di colpa e una buona dose di compiacimento, mi accinsi a scrivere un romanzo che intitolai Giant’s Bread. La musica era il tema del libro, e questo faceva affiorare a tratti la mia scarsa conoscenza specialistica del campo. Comunque fu accolto favorevolmente dalla critica e, per essere un’opera prima, perché tale risultava, ebbe un certo successo di vendita. Lo firmai col nome di Mary Westmacott e per quindici anni riuscii a tenere nascosta la mia identità.
(Agatha Christie, La mia vita, traduzione di Maria Giulia Castagnone, Mondadori, 1978, pag. 551)

 

Romanzi firmati da Agatha Christie con lo pseudonimo di Mary Westmacott (in ordine cronologico):

  1. Il pane del gigante conosciuto anche con il titolo Nell e Jane (Giant’s Bread, 1930);
  2. Ritratto incompiuto (Unfinished Portrait, 1934);
  3. Il deserto del cuore (Absent in the Spring, 1944);
  4. La rosa e il tasso (The Rose and the Yew Tree, 1948);
  5. Il destino degli altri conosciuto anche con il titolo Una figlia per sempre (A Daughter’s a Daughter, 1952);
  6. Ti proteggerò (The Burden, 1956).
Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: